• IL POETA ha scritto un nuovo articolo sul sito sussurri e grida 12 anni, 2 mesi fa

    È innegabile l’immane e tumultuosa espansione di Facebook, né la democratica condivisione di opinioni, valori, comportamenti, azioni che consente, né, ovviamente, la moltiplicazione dei contatti e delle relazioni […]

  • IL POETA ha scritto un nuovo articolo sul sito sussurri e grida 12 anni, 11 mesi fa

    È innegabile l’immane e tumultuosa espansione di Facebook, né la democratica condivisione di opinioni, valori, comportamenti, azioni che consente, né, ovviamente, la moltiplicazione dei contatti e delle relazioni che promuove. Ma è proprio in questa proliferazione dei rapporti sociali che possono annidarsi diversi rischi per l’utente del social network e che cercherò di indicarli alcuni, su […]

  • IL POETA ha scritto un nuovo articolo sul sito sussurri e grida 13 anni, 2 mesi fa

    In ogni tempo, in ogni luogo l’essere umano ha cercato di dare testimonianza della sua vita, lasciare una traccia di quest’ombra fuggente che sembra avere un senso solo se inserita in un quadro di riferimento: […]

  • IL POETA ha scritto un nuovo articolo sul sito sussurri e grida 13 anni, 2 mesi fa

    In ogni tempo, in ogni luogo l’essere umano ha cercato di dare testimonianza della sua vita, lasciare una traccia di quest’ombra fuggente che sembra avere un senso solo se inserita in un quadro di riferimento: religioso, politico, relazionale in senso stretto. Ma nell’essenza trova la sua ragione d’essere solo in se stessa, nel voler vivere, […]

  • druid e Foto del profilo di IL POETAIL POETA ora sono amici 13 anni, 3 mesi fa

  • IL POETA è entrato nel gruppo Logo del gruppo di fantasiafantasia 13 anni, 3 mesi fa

  • druid e Foto del profilo di IL POETAIL POETA ora sono amici 13 anni, 3 mesi fa

  • IL POETA è diventato un membro registrato 13 anni, 3 mesi fa

  • IL POETA ha scritto un nuovo articolo sul sito sussurri e grida 13 anni, 4 mesi fa

    Il giorno fu pieno di lampi; ma ora verranno le stelle, le tacite stelle. Nei campi c’è un breve gre gre di ranelle. Le tremule foglie dei pioppi trascorre una gioia leggiera. Nel giorno, che lampi! che scoppi! Che pace, la sera! Si devono aprire le stelle nel cielo sì tenero e vivo. Là, presso […]